Accesso a blog privato

Se non riesci a registrarti o hai problemi ad accedere a iobloggo descrivi qui il tuo problema, cercheremo di aiutarti.

Moderatore: Moderatori iobloggo

Accesso a blog privato

Messaggioda siciliana » 12 aprile 2005, 15:06

raga ma non funziona niente!
ho reso il mio blog privato... ma prima non mi faceva entrare.... anche se ero io la creatrice! e adesso addirittura.... la pagina si apre senza neanche chiedermi la password! ma come faccio?
siciliana
principiante
principiante
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 12 aprile 2005, 11:10

Messaggioda Lucretia » 12 aprile 2005, 15:08

"ciao a tutti, scusate, ho un problema" sarebbe più gradito di "raga, ma non funziona niente".

http://forum.iobloggo.com/viewtopic.php?p=9188#9188
Immagine. pretend to love my imperfection at least for a minute .

// . reflection .
// . readthefuckingmanual . guida . faq . search
Avatar utente
Lucretia
Admin
Admin
 
Messaggi: 5121
Iscritto il: 15 marzo 2004, 16:45
Località: home is where the heart is

Messaggioda Mac » 12 aprile 2005, 15:09

inizia con una camomilla

non ti chiede la password perché probabilmente sei già loggata, mentre prima - quasi sicuramente - non lo eri :)
Mac
amministratore
amministratore
 
Messaggi: 2094
Iscritto il: 3 marzo 2004, 14:30
Località: Lugano (Svizzera)
Indirizzo blog: http://www.iobloggo.com

Messaggioda anija » 12 aprile 2005, 15:27

MODERATRICE

Dal regolamento:
Badare al "tono"
Molti malintesi nella comunicazione in rete derivano dalla mancanza della presenza "fisica", delle espressioni e del tono di voce con cui diamo un senso e una tonalità alle nostre parole; e anche della possibilità di correggerci subito se un’altra persona non ci capisce. Per questo sono state inventate le "faccine" e per questo, come abbiamo visto, è sempre meglio scrivere offline. È utile rileggere ciò che si è scritto, prima di spedirlo, e chiedersi: si capisce bene in che tono mi esprimo, se dico sul serio o scherzo, se sono in polemica o sto semplicemente ragionando? Chi non mi conosce, capirà le mie intenzioni?


Non "chiedere aiuto" inutilmente
Di solito le richieste di consiglio e aiuto tecnico vengono accolte con simpatia. Ma è meglio evitare di fare domande inutili, come chiedere spiegazioni che è facile trovare in un manuale (che sia un manuale "stampato" o il help contenuto in quasi tutti i programmi) o in un "sito" che raccoglie quel tipo di informazioni. Spesso in un’area di discussione tecnica può accadere che sia già stata data una risposta alla domanda che vorremmo fare: meglio leggere all’indietro, o usare una delle "chiavi" di ricerca che molti programmi consentono, per scoprire se la risposta c’è già. Questo fa risparmiare tempo a noi - e soprattutto agli altri. È importante anche capire "dove" fare una domanda. Anziché chiedere nel "primo spazio che capita" è meglio verificare dove ci sono aree dedicate all’argomento che ci interessa (e dove, probabilmente, troviamo la risposta bell’e pronta).

__________________________________________

Prima di chiedere aiuto, leggi il regolamento e le FAQ, perfavore.
Immagine

regolamento // guida // faq // cerca
Immagine
« sei in intimo allineamento con il palpitante ronzio del Divino Wow » Rob Brezsny
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
anija
Admin
Admin
 
Messaggi: 7745
Iscritto il: 3 marzo 2004, 16:59
Località: Milano
Indirizzo blog: http://anija.iobloggo.com


Torna a [Problemi tecnici] Login e registrazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron