Pubblicità invasiva

Per qualsiasi problema tecnico riguardante iobloggo!

Moderatore: Moderatori iobloggo

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda anija » 23 luglio 2009, 19:41

Sylia ha scritto:Inon è la prima pubblicità presente sulla piattaforma e sui vari blog, diciamocela tutta: il nuovo banner è stato messo lì, perché tutto il resto era già occupato dalle altre pubblicità, dato che è presente anche nei commenti, senza contare il pop-up fastidioso che sbuca con il caricamento di blog, o con l'apertura dei commenti... ed è tutta pubblicità anche quella.


Posso solo correggerti? Non c'è alcun popup che si apre sui commenti. Se c'è, è qualche codice dell'utente. Mentre il popup al caricamento del blog compare una sola volta al giorno e solo su blog con più di 500 visite giornaliere (che è una cifra molto alta, per un blog personale)
Immagine

regolamento // guida // faq // cerca
Immagine
« sei in intimo allineamento con il palpitante ronzio del Divino Wow » Rob Brezsny
Immagine Immagine Immagine Immagine
Avatar utente
anija
Admin
Admin
 
Messaggi: 7745
Iscritto il: 3 marzo 2004, 16:59
Località: Milano
Indirizzo blog: http://anija.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda luka08 » 23 luglio 2009, 20:50

Brutto è brutto... u_u
Ma tanto brutto... :ko:
Mi domandavo, se proprio è necessario fare pubblicità non sarebbe possibile mettere giù un sistema interno di gestione che dia più respiro ai bloggher?
Per esempio: se metti i banner (magari più piccoli, magari scegliendo il punto della pagina) hai tutti i servizi (tag), se non li metti hai dei servizi in meno. E' solo la prima idea che mi è venuta in mente...
E' comprensibile che serva un mezzo di guadagno, e sicuramente iobloggo offre molti vantaggi rispetto ad altre piattaforme però quello che penso interessi molto ad ogni bloggher sia la personalizzazione del proprio spazio personale. Io mi sono trasferito qui da un'altra piattaforma perdendoci (all'epoca) in velocità di caricamento ma l'ho fatto volentieri proprio per gli innumerevoli tag.

Poi devo dire che non è proprio la stessa cosa di un nuovo tag che mi viene segnalato dopo la sua creazione, un conto è avere la possibilità di integrare qualcosa... un conto ritrovarmi con un angelo che prende a pugni un cellulare, che detta così fa anche ridere :lol:
luka08
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 33
Iscritto il: 12 gennaio 2008, 2:51
Località: Francia/Italia
Indirizzo blog: http://angeluka.iobloggo.com/

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda ThisIsRain » 23 luglio 2009, 21:16

ammetto che quando ho visto il mio blog con quella "riga" di cellulari, pc e videocamere m'è preso un colpo, pensavo di aver armeggiato malamente con il codice :? ... quasi quasi sapere che è stato lo staff ad inserirlo mi ha sollevato :D .
Passando al nocciolo della questione: è brutta col cuore questa barra ma alla fine se la sua posizione è temporanea posso pure passarci sopra; spero che i miei lettori vengano a trovarmi per i contenuti piuttosto che per l'header del mio template :? . Certo, se dovesse rimanere così per il resto dei miei giorni da blogger ammetto che mi scoccerebbe un po' :S però se serve per far rimanere gratuito questo spazio avete la mia benedizione :)
farò rifare l'asfalto {per quanto tornerai}
ThisIsRain
inesperto
inesperto
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 23 luglio 2009, 21:04
Località: Perugia
Indirizzo blog: http://makemeup.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Sylia » 23 luglio 2009, 22:06

Anija hai fatto bene a correggermi, io sinceramente usando Firefox non vedo alcun pop-up, ma ogni volta che uso I.E. - e lo uso raramente - mi appare, non so neppure io se lo fa quando apro i commenti o solo la pagina del blog, la vedo semplicemente apparire in una nuova scheda, comunque è strano con il conteggio da te segnalato, perché in tal caso devo essere veramente mooolto sfortunata.. :?

Per il resto.. confermo la mia opinione, aggiungendo che alcune reazioni mi sembrano effettivamente eccessive [il nervoso iniziale è comprensibile, ma poi si ridimensiona.. su], dopotutto qualche mese di attesa è fattibile, specialmente per un Blog personale, in cui si scrive prevalentemente per se stessi e la pubblicità - anche se fastidiosa esteticamente - può ugualmente essere tollerata, o addirittura raggirata con le apposite funzionalità dei Browser, cosa che i lettori abituali [quanti saranno mai..] possono fare tranquillamente, anche solo "informandoli".

In ogni caso.. mi auguro che riuscirete a trovare una soluzione estetica migliore e meno invasiva, trattando le pretese del nuovo "cliente" [che in caso contrario potrebbe sempre essere cambiato ;)] , magari anche richiedendo qualche suggerimento ai vari utenti.
Avatar utente
Sylia
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 49
Iscritto il: 19 maggio 2008, 13:44
Località: Brescia
Indirizzo blog: http://

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda cescocolas » 24 luglio 2009, 2:25

trovo quel banner pubblicitario orribile e di cattivo gusto.
Se siamo solo dei mezzi per far soldi questo è il modo per dimostrarcelo.
E comunque perchè devo apettare due mesi che si decida cosa fare?
Lo decido io.
Vado in una piattaforma che non mi impone un banner pubblicitario sopra l'header del blog!
sembra io venda cellulari...
che disgusto. E che mi fidavo di iobloggo.
cescocolas
principiante
principiante
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 24 luglio 2009, 2:20
Indirizzo blog: http://francescocola.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda casoli.org » 24 luglio 2009, 6:55

Prima di tutto ringrazio iobloggo.com per aver almeno tentato di rendere meno appariscente il banner, facendolo apparire con lo sfondo del proprio blog. Così facendo, abbiamo fatto un bel passo avanti. Ma non basta!!! Quelle icone con cellulari, macchine fotografiche, videocamere e TV, non fanno una buona impressione, soprattutto ai nostri visitatori e non è una buona pubblicità per iobloggo.com, che guadagnerà si, qualche euro in più, ma perderà molto.... moltissimo ed io sinceramente, se fossi un amministratore di iobloggo.com, ci rinuncerei....
Ho il Blog dal 2003, quando iobloggo.com non ancora nasceva, ero su Splinder, poi, quando un giorno ho scoperto iobloggo.com, senza esitare ho trasferito tutti gli archivi su questa nuova piattaforma, che era sì più lenta, ma molto più gradevole esteticamente ed anche più funzionale.
Devo confessarvi che, avendo un Hosting Windows e Linux, potrei benissimo aprirmi un Blog sul mio spazio con una moltitudine di programmi Open Source con linguaggio asp o php. Ma non lo faccio per una forma di rispetto verso chi ha lavorato per anni gratuitamente, come gli amministratori di iobloggo.
Però sinceramente, l'altro giorno, la mia prima reazione alla vista del banner, è stata quella di scaricarmi gli archivi per iniziare finalmente a trasferire tutto sul casoli.org. Poi.. ho avuto un ripensamento.... ritenendo che sarebbe stato più corretto avvisare o discuterne sul forum, così affacciandomi nella discussione "Pubblicità invasiva" ho letto i primi due tre messaggi ai quali si è aggiunto il mio.
E' la seconda volta quindi, che intervengo su questo argomento e dopo aver letto tutti gli altri post, noto con piacere che c'è chi la pensa come me, per cui, mi associo a tutti coloro che propongono il blog a pagamento per eliminare tutte le pubblicità, basterebbe anche solo un euro a blog e il guadagno sarebbe di ben 16.731 €, una vera ricchezza in tempo di vacche magre!!!
Poi c'è da rilevare una cosa che nessuno ha notato: i nostri blog (che sono tutti senza scopo di lucro e aggregati a siti no profit), soprattutto quelli più visitati con contenuti e grafica più accattivanti... fanno una bella pubblicità a iobloggo.com, quindi il SOSTEGNO E' RECIPROCO!! Perchè allora, far apparire una pubblicità in più a chi supera 500 visite? Questi blog dovrebbero essere premiati invece che Penalizzati, poichè, anche i loro gestori lavorano molto senza guadagnare nulla...
Il mio Blog è al 17° posto (su 16.731 blog) tra quelli con più post, è al 17° posto (su 16.731 blog) tra i blog più aggiornati ed è al 36° posto (su 16.731 blog) tra quelli più visitati.
36 su 16.731!!! E' impressionante il numero elevato di visite che il mio blog ha rispetto agli altri…. questo non fa altro che una buona pubblicità anche alla piattaforma...
Ripeto, io potrei in un attimo prendere ed andarmene sul MIO sito senza alcun problema e SENZA PUBBLICITA', ma non lo faccio per rispetto!!!!
Vorrei quindi, che questo RISPETTO FOSSE RECIPROCO e che iobloggo.com facesse un passo indietro... sulla scelta del banner invasivo, oppure facesse in modo che in tempi brevi (senza aspettare la fine dell'estate) ognuno di noi possa scegliere se pagare e togliere tutta la pubblicità o almeno spostarla da qualche altra parte nella pagina riducendola un po’, perchè così è proprio BRUTTA.

Grazie per l'attenzione e buon lavoro.

webmaster di casoli.org

PS: grazie per aver risolto il problema dello spostamento ad un lato del template quando la pagina si apriva con Firefox.
casoli.org
abituale
abituale
 
Messaggi: 52
Iscritto il: 28 aprile 2005, 18:05
Località: Abruzzo

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Lei80 » 24 luglio 2009, 8:56

cescocolas ha scritto:trovo quel banner pubblicitario orribile e di cattivo gusto.
Se siamo solo dei mezzi per far soldi questo è il modo per dimostrarcelo.
E comunque perchè devo apettare due mesi che si decida cosa fare?
Lo decido io.
Vado in una piattaforma che non mi impone un banner pubblicitario sopra l'header del blog!
sembra io venda cellulari...
che disgusto. E che mi fidavo di iobloggo.

Ci fidavamo tutti, per questo ce la siamo presa.
E' stato difficile per me (che pure me ne intendevo di html) passare a questa piattaforma e riuscire a fare "tutto" da sola. Eppure iobloggo mi sembrava alla mia portata,e così eccomi qui. Ma ora? Ora non so più che fare, aspettare sì, ma così tanto? E per cosa poi? Non sappiamo nemmeno come si evolverà la cosa... Avere un blog è importante, ma ad oggi sembra quasi che vogliano "soffocare" questa nostra vena creativa. La verità è che anche il web si sta uniformando alla società in cui viviamo. Se vuoi qualcosa, devi pagare... E allora come ha suggerito qualcuno, paghiamo! Quello che a me interessa è poter avere almeno una scelta. E invece no, ci hanno imposto quell'orribile pubblicità e nel peggiore dei modi!
Lei80
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 23 luglio 2009, 10:58
Indirizzo blog: www.overainbow.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda marsic » 24 luglio 2009, 8:57

Credo che tutti siano concordi su un punto: quella pubblicità invasiva non ci voleva. Sono da pochi mesi su Iobloggo, dopo avere girovagato un po' ovunque per trovare la piattaforma confacente alle mie particolari esigenze.
Un template pulito, chiaro, semplice (anche se c'è qualche pecca, come la mancanza di un filtro nella tag dei messaggi).
Però quella pubblicità non ci voleva proprio. Personalmente, penso che icone con cellulari, notebook, navigatori, etc stonino parecchio.
Il mio blog si occupa di critica e di informazione fumettistica (http://americancomics.iobloggo.com) e, in generale, potrei anche non avere nulla da ridire, ma chi viene sul blog per leggere info e notizie di questo o quel personaggio per poi imbattersi in una marea di articoli elettronici, potrebbe anche pensare che il genere del blog sia altro.
E potrebbe anche pensare che il blog abbia rapporti con le imprese produttrici.
Su altri siti i banner pubblicitari ci sono, ma una parte del ricavato va anche al blogger. Iobloggo, invece, si colloca fuori di questo meccanismo.
Ci sono i banner di Google Adsense, ma il gestore del blog viene estromesso da ogni utile, che finisce in altri forzieri.
Non conosco i motivi per cui Iobloggo abbia deciso di inserire quei banner veramente brutti, che presentano solo l'effetto di rovinare l'estetica del sito.
Nè conosco i motivi per cui Iobloggo non si sia imposto maggiormente con il concessionario, ma una cosa so: che questa situazione deve essere risolta immediatamente.
E la soluzione è una sola: lasciare alla volontà del blogger se ospitare o meno i banner (e ospitarli in altra posizione) ma non in cima al template.
E' facile osservare, infatti, che la decisione di collocare i banner in quella posizione non sia casuale. In questo modo, gli utenti che si connettono vengono attirati direttamente sulle icone.
Si tratta, a mio giudizio, di un sistema poco simpatico di sfruttare la valenza di richiamo del blog.
E' vero che Iobloggo mette a disposizione gratuitamente la piattaforma, ma è anche vero che il successo di un blog dipende unicamente dai sacrifici del gestore, che vi riversa un'attività sovente non remunerata.
E allora mi domando: perchè non mostrare un minimo di gratitudine (se non di rispetto) a chi ha versato e continua a versare sacrifici nel blog?
Se la situazione non troverà una soluzione nel breve volgere di pochi giorni, verrà il momento delle scelte inevitabili.
Noi possiamo fare a meno di Iobloggo, ma Iobloggo non può fare a meno di noi.
A buon intenditor, poche parole.
Ultima modifica di marsic il 24 luglio 2009, 9:50, modificato 1 volta in totale.
marsic
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 8 luglio 2009, 21:43
Indirizzo blog: http://americancomics.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Claudia » 24 luglio 2009, 9:47

...è solo UN POVERO banner pubblicitario!!
tra l'altro, chi non vuole la pubblicità, può comprarsi un dominio a proprie spese. Questa è la mia opinione. Non capisco dov'è la tragedia... :? è una piattaforma GRATUITA (con 1000 funzionalità tra l'altro)

p.s. di come un banner pubblicitario ti può cambiare la vita...ed altre storie... :cry: su fatevi forza!
Immagine Same Claudia, Brand New Diary...
Claudia
esperto
esperto
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 10 agosto 2005, 16:14
Località: Italy
Indirizzo blog: http://claudia.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Lei80 » 24 luglio 2009, 9:49

marsic ha scritto:Credo che tutti siano concordi su un punto: quella pubblicità invasiva non ci voleva. Sono da pochi mesi su Iobloggo, dopo avere girovagato un po' ovunque per trovare la piattaforma confacente alle mie particolari esigenze.
Un template pulito, chiaro, semplice (anche se c'è qualche pecca, come la mancanza di un filtro nella tag dei messaggi).
Però quella pubblicità non ci voleva proprio. Personalmente, penso che icone con cellulari, notebook, navigatori, etc stonano parecchio.
Il mio blog si occupa di critica e di informazione fumettistica (http://americancomics.iobloggo.com) e, in generale, potrei anche non avere nulla da ridire, ma chi viene sul blog per leggere info e notizie di questo o quel personaggio per poi imbattersi in una marea di articoli elettronici, potrebbe anche pensare che il genere del blog sia altro.
E potrebbe anche pensare che il blog abbia rapporti con le imprese produttrici.
Su altri siti i banner pubblicitari ci sono, ma una parte del ricavato va anche al blogger. Iobloggo, invece, si colloca fuori di questo meccanismo.
Ci sono i banner di Google Adsense, ma il gestore del blog viene estromesso da ogni utile, che finisce in altri forzieri.
Non conosco i motivi per cui Iobloggo abbia deciso di inserire quei banner veramente brutti, che presentano solo l'effetto di rovinare l'estetica del sito.
Nè conosco i motivi per cui Iobloggo non si sia imposto maggiormente con il concessionario, ma una cosa so: che questa situazione deve essere risolta immediatamente.
E la soluzione è una sola: lasciare alla volontà del blogger se ospitare o meno i banner (e ospitarli in altra posizione) ma non in cima al template.
E' facile osservare, infatti, che la decisione di collocare i banner in quella posizione non sia casuale. In questo modo, gli utenti che si connettono vengono attirati direttamente sulle icone.
Si tratta, a mio giudizio, di un sistema poco simpatico di sfruttare la valenza di richiamo del blog.
E' vero che Iobloggo mette a disposizione gratuitamente la piattaforma, ma è anche vero che il successo di un blog dipende unicamente dai sacrifici del gestore, che vi riversa un'attività sovente non remunerata.
E allora mi domando: perchè non mostrare un minimo di gratitudine (se non di rispetto) a chi ha versato e continua a versare sacrifici nel blog?
Se la situazione non troverà una soluzione nel breve volgere di pochi giorni, verrà il momento delle scelte inevitabili.
Noi possiamo fare a meno di Iobloggo, ma Iobloggo non può fare a meno di noi.
A buon intenditor, poche parole.

Sono d'accordo con te.
Questo trucchetto è stato fatto perchè sanno quanto una persona tenga al proprio blog e quindi quanto talvolta si possa esser pazienti riguardo a questa situazione.
Però è anche vero che iobloggo non esisterebbe senza noi blogger... Quindi credo che a questo punto bhisogna ragionare. Risolvendo la questione al più presto (es. pagando per non aver pubblicità o scegliere dove inserirla), iobloggo manterrebbe il suo primato. Lasciando le cose così come stanno invece, rischia di andare in "rovina" perchè senza di noi, sarebbe una piattaforma inutile. E' cresciuta grazie ai nostri blog, e senza quelli non troverebbe ragione d'esistere.
se su 16000 blogger, 8000 se ne vanno è a discapito della piattaforma, non certo nostro dato che possiamo "stabilirci" altrove.
Lei80
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 36
Iscritto il: 23 luglio 2009, 10:58
Indirizzo blog: www.overainbow.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda marsic » 24 luglio 2009, 9:55

Infatti, noi siamo indispensabili per Iobloggo. Senza di noi, Iobloggo non esisterebbe, perchè non avrebbe blog aperti su cui inserire i banner pubblicitari.
E poi, detto francamente, almeno i banner di Adsense sono solo "scritti", non ci sono orrende icone di cellulari e di computer, che fanno solo perdere prestigio al blog e ai suoi contenuti, che per tal motivo potrebbe essere tacciato di ospitare contenuti commerciali.
No, quella striscia di pubblicità invasiva deve essere rimossa immediatamente, altrimenti ce ne andiamo.
Le alternative non mancano, nè in quantità, nè in qualità.

E' pur vero che Iobloggo ci mette a disposizione gratuitamente uno spazio (ordinaria amministrazione, lo fanno tutti), ma è inammissibile che essa lucri sui nostri sacrifici in questo modo.
marsic
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 8 luglio 2009, 21:43
Indirizzo blog: http://americancomics.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Claudia » 24 luglio 2009, 10:03

marsic ha scritto:E' pur vero che Iobloggo ci mette a disposizione gratuitamente uno spazio (ordinaria amministrazione, lo fanno tutti), ma è inammissibile che essa lucri sui nostri sacrifici in questo modo.


...si infatti stanno mettendo da parte i soldi per le vacanze! ecco la verità! -_-' ...sapete quanto costa mentenere un server e tutto il resto???? i soldi servono a mentenere in vita iobloggo! poi se ci sono degli extra è giusto che chi lavora venga pagato!!
oppure ditemi, l'altra soluzione quale sarebbe?? loro vanno a lavorare per pagare tutto e noi blogghiamo?

:doh:
Immagine Same Claudia, Brand New Diary...
Claudia
esperto
esperto
 
Messaggi: 160
Iscritto il: 10 agosto 2005, 16:14
Località: Italy
Indirizzo blog: http://claudia.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Lucretia » 24 luglio 2009, 10:06

io non capisco tutto questo accanimento, minacce di andarsene, ultimatum e via dicendo.
avete mai aperto repubblica senza un blocco-pubblicità? è pieno di banner intermittenti, pop-up, pagine pubblicitarie tra la home e gli articoli. e non è certo una pagina web che campa con le donazioni degli utenti, è una testata giornalistica che prende fior di finanziamenti.
mettetevi l'anima in pace, i banner sono ovunque e non è certo una novità, di qualcosa bisognerà pur campare.

marsic ha scritto:Le alternative non mancano, nè in quantità, nè in qualità.

in quantità non ho dubbi, in qualità insomma. buona fortuna.

marsic ha scritto:E' pur vero che Iobloggo ci mette a disposizione gratuitamente uno spazio (ordinaria amministrazione, lo fanno tutti), ma è inammissibile che essa lucri sui nostri sacrifici in questo modo.


da quando scrivere un blog è un sacrificio? questa è davvero bella.
Immagine. pretend to love my imperfection at least for a minute .

// . reflection .
// . readthefuckingmanual . guida . faq . search
Avatar utente
Lucretia
Admin
Admin
 
Messaggi: 5121
Iscritto il: 15 marzo 2004, 16:45
Località: home is where the heart is

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda marsic » 24 luglio 2009, 10:30

Claudia ha scritto:
marsic ha scritto:E' pur vero che Iobloggo ci mette a disposizione gratuitamente uno spazio (ordinaria amministrazione, lo fanno tutti), ma è inammissibile che essa lucri sui nostri sacrifici in questo modo.


...si infatti stanno mettendo da parte i soldi per le vacanze! ecco la verità! -_-' ...sapete quanto costa mentenere un server e tutto il resto???? i soldi servono a mentenere in vita iobloggo! poi se ci sono degli extra è giusto che chi lavora venga pagato!!
oppure ditemi, l'altra soluzione quale sarebbe?? loro vanno a lavorare per pagare tutto e noi blogghiamo?

:doh:



Ma com'è che questa emergenza è sorta all'improvviso? Come mai, tutto ad un tratto, è spuntato fuori questo banner?
Non era più saggio gestire tutta questa cosa in collaborazione con i blogger?
Che i soldi servano a tenere in vita la piattaforma non è un mistero, ma per cortesia, risparmiami queste prese di posizione che non servono a niente.
Ci sono altri siti che ti mettono a disposizione un blog perfettamente funzionale senza riempirlo di pubblicità.
Così era Iobloggo fino a pochi giorni fa.
Ora non so più cos'è.

Se è vero che Iobloggo necessita di risorse per continuare ad operare, non è carino che si procuri queste risorse danneggiando l'immagine dei nostri blog.

L'unica cosa certa è che, se in pochi giorni la questione non verrà risolta, ce ne andremo. Questo è sicuro.
marsic
occasionale
occasionale
 
Messaggi: 29
Iscritto il: 8 luglio 2009, 21:43
Indirizzo blog: http://americancomics.iobloggo.com

Re: Pubblicità invasiva

Messaggioda Loony » 24 luglio 2009, 10:33

Io sono d'accordo con Claudia: sinceramente mi sembra che si stia esagerando un po' troppo.
Io sono su iobloggo da più di 4 anni, ho provato le altre piattaforme e non si può dire che offrano una valida alternativa a iobloggo; onestamente non ho ancora trovato una piattaforma migliore di questa per qualità dei servizi offerti gratuitamente, per la velocità dell'assistenza e anche per gli amministratori che sono molto attenti alle richieste degli utenti.
Concordo con chi ha detto che sarebbe stato meglio avvisare dei banner prima di metterli (ad esempio, sul mio blog sono comparsi due, tre giorni prima rispetto ad altri, anche al mio personale), però se anija ci sta assicurando che si troverà una soluzione che possa meglio integrare i banner nel layout del blog non vedo perché non dovremmo crederle e fidarci.
Solo qualche mese fa noi abbiamo fatto una donazione a iobloggo proprio perché ci sembrava il minimo ringraziare chi si occupa di questa piattaforma e ci offre tanti servizi da tanti anni, e non avremmo problemi a pagare di nuovo per togliere i banner (ovviamente se si tratta di una cifra ragionevole X°D); tuttavia credo che, se davvero si riesce a trovare una soluzione esteticamente migliore (nonché una posizione migliore) per tenere i banner nei blog, non serva nemmeno e io personalmente sarei anche felice di contribuire tenendoli nel blog... solo non così.
E poi scusate: sarà anche vero che il blog, soprattutto quelli con tante visite, contribuiscono alla piattaforma, e sono gli autori ad occuparsene (eccetera eccetera), però sinceramente un blog si tiene per passione, per hobby, non per "sacrificio" (?!) e a me non frega proprio niente di guadagnare dalle pubblicità sul blog come l'adsense, tantopiù che iobloggo ofre tutto gratuitamente; se uno vuole guadagnarci è sempre libero di spostarsi altrove e crearsi un blog nel proprio dominio. :? :D
Loony
abituale
abituale
 
Messaggi: 95
Iscritto il: 19 maggio 2006, 12:41
Indirizzo blog: http://dorama.iobloggo.com

PrecedenteProssimo

Torna a Problemi tecnici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron